Torino

Perché Torino si chiama così? Il Toro non c’entra niente

Elena Azetova Blank
di Elena Azetova Blank

La domanda che viene inevitabilmente posta dagli ospiti in visita alla città di Torino è “Perché Torino si chiama così? Si tratta di un Toro, di un piccolo Toro?”. Infatti anche per chi conosce minimamente la lingua italiana la prima associazione del nome “Torino” viene fatta con la parola “toro”. Molti pensano al Toro come simbolo di diverse cose che sono torinesi. Diversi articoli in Internet, ma anche alcuni libri parlano di un Toro Salvatore della città. Si tratta di una leggenda secondo la quale un toro in tempi remoti avrebbe salvato gli abitanti del posto da un temibile drago. Senza dubbio è una leggenda accattivante, ma la verità sull’origine del nome della città di Torino rimane comunque un’altra.

C’è da dire che anche un torinese probabilmente vi racconterà con convinzione la storia del Toro e del drago, questo indica che anche gli stessi abitanti della città non sempre possono darvi la risposta giusta e confondervi involontariamente sull’origine del nome della loro città.

Alcuni abitanti sono infatti fermamente convinti che il nome Torino non sia nient’altro che un omaggio a “un piccolo Toro”.

A creare ulteriore confusione, inoltre, è il fatto che il Toro è presente ovunque a Torino, è dappertutto. Perfino sulla bandiera di Torino ci sono quattro tori. Sulle piazze e sulle vie della città troverete più di duecento fontanelle con la testa di Toro. Ci sono svariati esempi della presenza del Toro in città e il più conosciuto è senz’altro il Toro in Piazza San Carlo, ritenuto in grado di realizzare tutti i desideri. In tanti ogni giorno passano da lui e non è una cosa puramente turistica, i torinesi stessi non perdono occasione di andare a farci un salto.

La risposta ad oggi considerata corretta è comunque che all’origine del nome di Torino, il Toro non c’entra niente. E allora da dove arriva questo nome ?

Per avere la risposta basta quardarsi attentamente intorno e non farsi condizionare dai luoghi comuni perchè la risposta alla domanda è sotto gli occhi di tutti. 

Torino è una magnifica città ai piedi dei Monti. È qui che si nasconde la verità sull’origine del nome.

Torino è una città tutta da scoprire.

Le meraviglie non finiscono qui. Ad ogni viaggiatore Torino riserva una sorpresa con la sua storia, la sua eleganza, le sue collezioni museali, la sua magia e con i suoi deliziosi prodotti tutti da gustare.



 

 

Guida turistica di Torino – Elena Azetova Blank

Elena Azetova Blank

Elena TURIN
ElenaTURIN guida abilitata a Torino ed in Piemonte con esperienza pluriennale con gruppi ed individuali. Collaborazione con i principali tour operator italiani e stranieri per i mercati di lingua russa e tedesca. Collaborazione dal 2008 con la Regione Piemonte, Città…
Contattami
Nascondi commenti ▾ Mostra commenti ▾